martedì 30 gennaio 2018

IMPORTANTISSIME e URGENTI questioni su cui pronunciarsi.




Mentre gli "inevitabili" fenomeni epocali, come ci insegnano gli esperti, procedono a gonfie vele...



(Italia al minuto 2:20, se non volete perdere tempo)




...la Corte di Strasburgo si preoccupa di stabilire che impiegare l'immagine di Giuseppe e Maria negli spot pubblicitari è lecito:






(Il prossimo passo della Corte sarà stabilire quale tipologia di muschio è legittima per allestire il Presepio).

Perfetto. Finalmente. Il problema di Giuseppe e Maria nella pubblicità non mi faceva dormire da mesi!
Ora posso finalmente riposare tranquillo...




15 commenti:

  1. Come insegna il Papa, Giuseppe e Maria erano profughi. Io casomai denuncerei l'evidente razzismo della pubblicità in questione che utilizza dei modelli "ariani" invece di due "meticci" o, meglio ancora, due africani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima però deve insediarsi il "Papa nero"...

      Elimina
  2. Queste cose succedono perché la gente non hanno abbastanza da fare.
    In tempo di guerra o quando si doveva zappare, a queste stronzate non si pensava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il politicamente corretto è un cancro che sta distruggendo la società occidentale agendo da dentro.

      Elimina
    2. Le cose non "succedono", la vogliamo capire o no?
      La contemporaneità è tutta studiata a tavolino, ingegnerizzata e costruita con cura.

      Se la gente avesse più "da fare" sarebbe solo maggiormente abbrutita ma le cose continuerebbero a "succedere" esattamente allo stesso modo per la medesima ragione. Anzi, le cose "succederebbero" con maggiore efficacia, più profondamente e più velocemente proprio perché la gente sarebbe abbrutita.

      Il "politicamente corretto" è una invenzione delle elite apolidi mondialiste che l'hanno architettata negli anni Settanta come rimpiazzo per l'ortodossia marxista della Lotta di Classe. E' solo una delle "n" manifestazioni del Piano per il Nuovo Ordine Mondiale. Un'altra di queste manifestazioni, su cui vorrei che faceste attenzione, è la rimozione completa del Comunismo, oggi la gente salta dal 1944 direttamente al 1994, quei cinquant'anni non sono mai esistiti, siamo stati sempre "liberali".

      Elimina
    3. Queste robettine qui, tanto per dire.
      E queste altre robettine.

      Puff, sparito tutto, mai successo. C'è solo Kennedy, Martin Luther King, Obama, il Gay Pride, eccetera.

      Elimina
    4. Sono d'accordo sul determinismo del Piano.
      Il politicamente corretto ne è il "fertilizzante", ciò che gli spiana la strada.
      E lo fa con un peso MOLTO più grande di quanto non si pensi -

      Questo metabolita tossico della lotta di classe iniziò negli anni '80 (da noi) così:
      - l'infermiere (che evoca pitali pappagalli clisteri e cateteri) deve diventare "paramedico" = quasi quasi il consigliere, il braccio destro del medico laureato;
      - il bidello (che evoca straccio e secchio con acqua saponata per pulire i corridoi) deve diventare "operatore scolastico" = qualcosa di simile a un assistente di volo - pulito, colto, ben vestito e di bell'aspetto;
      - il pazzo malato di mente diventa "persona con disturbi psichici"
      - l'handicappato diventa "diversamente abile"
      - lo zingaro diventa "persona di etnia rom"
      ....
      fino ai nostri giorni in cui:
      - il clandestino diventa "migrante" o meglio ancora "profugo";
      - il nigeriano che uccide e fa a pezzi la ragazzina 18enne diventa "un uomo di 29anni indagato"

      Il filo conduttore è SEMPRE uno: appianare le differenze sociali portando chi è "più in basso" al livello della popolazione "normale".
      Il politicamente corretto è -lo ribadisco- un cancro potente che limita la libertà d'espressione e protegge le minoranze PER PARTITO PRESO.
      E' caratteristico delle nazioni occidentali e in particolare:

      - di quelle a governo ginecocratico come la Svezia
      - di quelle governate da donne-materne-matrone, come la Merkel
      - di quelle che hanno un passato colonialista e quindi "devono scontare le loro colpe"
      (non a caso Ungheria, Polonia, Rep.Ceca che NON sono state nazioni colonialiste, del politicamente corretto se ne fottono)

      Se si vuole avere un'idea dei danni del politicamente corretto in Germania, basta esaminare i fatti di Colonia a capodanno 2017, allorchè la polizia tedesca DOPO UNA SETTIMANA ammise a denti stretti che i colpevoli erano "rifugiati" e non norgevesi in vacanza.
      Una settimana !!! In un'epoca in cui tutti sanno i cazzi di tutti in pochi decimi di secondo !

      Se si vuole invece avere un'idea di cosa comporti il politicamente corretto-estremo occorre prendere la Svezia, che sta letteralmente affondando. Su youtube ci sono filmati scioccanti con codazzo di commenti: molti di questi (commenti) invocano l'orgoglio vichingo o la rivolta di piazza, dimenticando che:

      sfogarsi su youtube è un conto, essere tacciati pubblicamente di razzismo o xenofobia nella società svedese tutta femminismo e bontà costituisce un'onta vergognosa. Quindi la società SI AVVITA SU SE STESSA.

      Nel frattempo le "minoranze" sbarcano, si installano, si riproducono, beneficiano, spaccano vetri, spernacchiano i poliziotti (schiavi anche loro del politicamente corretto) e dilagano indisturbati con il benestare dei MEDIA simil-Repubblica e dei politici simil-Boldrini.
      Non sono stupide, le minoranze.
      Faccio notare che spesso e volentieri esse sono pronte a offendersi ma non fanno assolutamente nulla per non-offendere a loro volta - nè sono disposte a cambiare di una virgola la loro condotta.

      Perchè Trump piace? perchè è tutto tranne che politicamente corretto. Quando parla di "cessi" di Paesi come la Somalia ecc. dice semplicememente le cose come stanno.

      Il Piano agisce su due fronti quindi:
      - quello "logistico", con le navi-taxi, la deportazione ecc.
      - quello "ideologico", con il politicamente corretto che serve ad abbassare la resistenza interna dei Paesi-target

      Si possono fare tutti i blocchi navali che si vogliono ma finchè non si agisce ANCHE sul secondo fronte, non si risolve il problema.

      PS guarda caso, l'uomo intervistato nel filmatino su Giuseppe e Maria: non fa altro che ribadire: "basta che non si offenda nessuno" = premessa base per un pacifismo diffuso che nei fatti pacifismo non è, ma caos.
      Che è quello che il Piano vuole per POI governarci sopra.

      Elimina
    5. Tempo fa recommi in un paese della Brianza dove inscenavano un presepio vivente. Con un dettaglio non secondario: la Giudea pre-cristiana era rappresentata come un incrocio tra il pianeta Tattoine di Star Wars e l'Arabia Saudita. I bimbi facevano la parte dei Javas e gli adulti dei beduini, con sottofondo di nenie arabe (che poi vai a sapere cosa diceva il testo). Non ci ho visto più quando uno degli astanti mi ha apostrofato con un "salam". Gli ho detto, lo sai vero che i compatrioti di Gesu e Gesu in persona erano tutti EBREI che per inciso parlavano aramaico? Se vuoi fare il ganzo salutami con "shalom". Poi gli ho anche detto che per sei-settecento anni dopo Cristo nel Medio Oriente e nel Nord Africa non c'era traccia di Arabi e di Islam, c'erano tante altre cose, i Romani, i Fenici, i Greci, i sopracitati Ebrei, gli Egizi ellenizzati, i Bizantini, i Persiani, i Visigoti, eccetera eccetera. Risultato, sguardo perso nel nulla.

      Perché la Storia viene continuamente ri-scritta. Cosi come certe parti del Novecento sono state completamente rimosse, alcune parti della attualità vengono ignorate (figura, Congresso cinese), lo stesso succede non solo con la Storia antica ma perfino con le tradizioni popolari legate alla cristianità. Il Gesu ebreo che vive durante l'occupazione romana diventa il profugo africano o l'immigrato musulmano che dobbiamo accogliere.

      Insomma, la gente ha la merda in testa ma ce l'hanno messa di proposito.

      Elimina
    6. Devo confessare che quando mi si è aperta la figura a tutto schermo del Congresso cinese mi è venuta una extrasistole. Meno male che è lo schermo di un portatile...

      Comunque la profeticità di 1984 è pazzesca. Nel romanzo si ri-scriveva la Storia.
      E si ri-scriveva il linguaggio (l'appendice finale è un CAPOLAVORO), che è quello che il politicamente corretto ha già fatto.

      Elimina
    7. Pensa che i compagnucci sono tutti convinti che 1984 sia una parodia del Fascismo.

      Elimina
  3. Cambia il pc ma non il vizio (su blogspot).
    Vediamo se così riesco a commentare col nome "sognatorefallito" anziché Andrea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SognatoreFallito2 febbraio 2018 00:05

      SSSSsssssssiiiiiiiiiiiiiiii'!!!!!!!!!!

      Elimina
  4. Nel mio voto odierno ho considerato anche quale fosse la scelta politica con probabilità massima di ottenere prima che si iniziare ad affrontare prima e a ridurre poi il problema islam in Italia.

    RispondiElimina
  5. Vi conquisteremo col ventre delle nostre donne.
    Il problema, però, è con i "collaborazionisti" nostrani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti in Ungheria dove io sono stato personalmente ho constatato come il Leader che quel popolo ha avuto la grazia di mettere al governo sta cercando di risolvere il problema del "collaborazionismo" interno agendo proprio dalla scuola, e lo fa con programmi atti a rimuovere qualsiasi idea che il Comunismo sia un bene, con visite frequenti nei luoghi di interesse e di anima nazionale del Paese, con gite istruttive al Museo degli Orrori del Comunismo sito a Budapest - tra l'altro un autentico capolavoro di design, devo dire.
      Alle ore 20 di sera alla televisione ungherese tu non vedi come da noi, un idota che urla e fa aprire scatoloni a sorpresa bensì filmati di scolaresche che piantano alberi e si occupano di cose pubbliche. Ho visto questo con i miei occhi nella primavera del 2016.
      L'islamizzazione dilagante favorita dai terzomondisti è una minaccia enorme - i problemi peggiori e abnormi sono attualmente in Svezia dove il politicamente corretto è a livelli fuori controllo; da noi ancora non siamo messi così male e voglio essere ottimista - occorre resistere, lavorarci. Solo alla morte non c'è alcun rimedio. Possiamo farcela -

      Elimina